Mini corso sui Permessi di soggiorno

Mini corso sui Permessi di soggiorno

Il Comune di Ravenna ha attivato sulla piattaforma Regionale SELF il corso Minicorso sui permessi di soggiorno, organizzato in collaborazione con la Cooperativa Camelot nell’ambito del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014 – 2020 (Progetto 879 – RADICI – Reti Amministrative Di Inclusione di Cittadini Immigrati in Emilia Romagna).

L’obiettivo del corso è avvicinare i dipendenti del Comune alla lettura e comprensione del permesso di soggiorno, documento fondamentale per la permanenza del cittadino straniero sul territorio italiano: è stato pertanto proposto agli operatori che si interfacciano maggiormente con l’utenza straniera (operatori degli sportelli Urp, anagrafe, le assistenti sociali, ecc.).

Il corso è di breve durata: circa un’ora e mezza, e si articola in 9 unità didattiche sui seguenti argomenti: elementi comuni a tutti i permessi di soggiorno; permessi di soggiorno per motivi di lavoro; per famiglia; permesso di soggiorno UE per soggiornanti lungo periodo; per richiesta asilo; per Asilo; per protezione sussidiaria; per motivi umanitari; Carta del familiare di cittadino  dell’UE.

I moduli comprendono pillole video, che mostrano i documenti in concreto, e dispense consultabili/scaricabili. Vi sono inoltre: un test di apprendimento finale, un questionario di gradimento e link utili per approfondire le tematiche oggetto del corso.

Gli iscritti, segnalati dai propri responsabili, sono stati complessivamente 100 di cui 40 del Servizio Sociale (assistenti sociali e amministrativi), 20 del Servizio Anagrafe e Stato Civile, 20 degli Uffici decentrati del territorio, 11 della Polizia Municipale e 9 del Servizio Diritto allo Studio.

I contenuti sono stati predisposti dalla cooperativa Camelot, mentre il tutoraggio di contenuto e di processo è stato svolto dai dipendenti dell’ente.

Il corso è stato completato da 83 dipendenti (con una percentuale del 83%): ha quindi riscosso un significativo successo.

La valutazione emersa dai test di gradimento restituisce un buon gradimento del corso. Sebbene taluni abbiano espresso riserve sulla brevità dei contenuti, nel complesso ne sono state apprezzate l’applicabilità all’ambito lavorativo e la semplicità nel trattare materie complesse. I partecipanti hanno dichiarato di avere maturato una maggiore conoscenza della materia, una maggior comprensione delle richieste che ricevono dagli utenti stranieri e la capacità di fornire loro informazioni più puntuali per orientarsi meglio nei vari percorsi e procedure.

Nel complesso riteniamo quindi l’esperienza positiva e molto utile ai colleghi interessati ad approfondire la tematica. Il corso resta quindi a disposizione del SELF e di tutti i soggetti pubblici, in particolare i Comuni, interessati all’argomento.

Maria Dima

Comune di Ravenna

U.O. Organizzazione, Qualità e Formazione