I webinar: quando una modalità formativa è davvero al passo coi tempi

Cosa sono i webinar? Ormai tutti lo sanno, dal periodo Covid-19 in poi. Esistevano già da tempo ma non erano di certo la modalità principale di formazione o di condivisione della conoscenza. Vediamo in sintesi il lavoro della community sui webinar.

Facciamo un salto indietro al 2016, quando un gruppo della community di SELF cominciò a ragionare sui webinar e sugli strumenti di videoconferenza e produsse una guida sull’uso di Big Blue Button, lo strumento di videoconferenza integrato nel Moodle di SELF.

Da allora, un altro sottogruppo della community - che aveva già intrapreso la linea di lavoro Tools di rete e Social media - ha aggiunto un focus sui webinar per l’e-learning e ha collaborato preparando le domande di intervista ai relatori coinvolti in due webinar SELF. Ricordiamo:

  • Social Media e formazione: un connubio possibile” con Mario Rotta e Stefano Besana (2018);
  • Social nella PA e nelle comunità online: pratiche e strumenti” con Federico Monaco e Laura Manconi (2019).

A fine 2019 il gruppo ha deciso di concentrarsi sullo studio e sperimentazione di alcuni sistemi di videoconferenza che ha poi presentato nel webinar SELF “ La gestione e la regia dei webinar”.
Siamo a marzo 2020, periodo di inizio Covid in cui tutti, formatori e non, avevano sete di sapere quali strumenti usare per fare formazione online e come gestire un webinar. E la community SELF, insieme ai community manager - esperti di webinar – ha saputo dare alcune risposte a uno dei bisogni più diffusi.

Nel frattempo, SELF vuole rispondere anche al bisogno impellente di aggiornarsi velocemente mettendo in pista quattro webinar con e per la comunità di pratica dei formatori SELF, nei quali si privilegia la modalità del peer training (formazione alla pari). Gli animatori della community di SELF si alternano ai formatori della community nel condividere l’uso di alcuni strumenti che possano essere utili a tutti i colleghi e colleghe. Nello specifico:

  • H5P: la presentazione interattiva e il video interattivo in Moodle,
  • Canva, Animaker e Powtoon, strumenti per realizzare grafiche e video animati accattivanti,
  • Kahoot (quiz online), tools per lo Screenrecording, la top 200 tools
  • Branching Scenario (lezione interattiva ramificata con H5P) e Gimp per l’editing di foto.

Il gradimento è stato alto così come la richiesta di proseguire con webinar tematici per i formatori. I nuovi webinar verranno comunicati nell’autunno 2020.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/17 15:24:08 GMT+2 ultima modifica 2020-07-17T15:24:08+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina